7 motivi per scegliere le Vacanze Avventura

6

Le vacanze avventura con bambini sono una tipologia di viaggio altamente sfidante per famiglie. Non sempre facili, decisamente poco riposanti e lontane dal concetto del “servito e riverito“, sono però le vacanze che regalano i ricordi, i sorrisi e le emozioni più belle. Ai bambini, ma anche ai genitori!

Vi siete mai chiesti il perchè? Cosa porta una famiglia che fatica nella quotidianità a non spaparanzarsi su una sdraio durante le vacanze?
Noi di rientro da un weekend a Dublino, riflettevamo su quanto ci manchi trascorrere le giornate tutti insieme e su quali siano le ragioni che, ogni anno, ci spingono a scegliere destinazioni o tipologie di viaggio “meno agevoli” … leggete comode!

bici

Le bici sono una parte importantissima delle nostre vacanze avventura in famiglia

 Vacanza attiva: ecco perchè l’amiamo

Intendiamoci… piacciono anche a noi le vacanze al mare o lo stare in spiaggia, ma se ci possiamo arrivare dopo un percorso tra saliscendi in MTB – magari accidentato e con relativa puntura di ape sul piede – la soddisfazione di un tuffo nel blu è nettamente più alta!

vacanza in tenda

Le vacanze in tenda sono un’avventura meravigliosa per i bambini

7 motivi per scegliere vacanze avventurose con bambini

Siete pronti a cambiare idea sulle vacanze avventurose? Che siano avventure in Italia o in una destinazione lontana, magari al mare d’inverno con i figli, ecco i nostri motivi per dire “Sì” alle avventure nel mondo con bambini!

    • Tempo in famiglia per stare insieme Leggete anche un po’ attaccati l’uno all’altro e in questo la tenda è l’ideale!! In vacanza è fondamentale recuperare il tempo passato durante l’anno tra lavoro, asilo e scuola. Viviamo in un mondo in cui tutto è così connesso, a portata di click, che le distanze sembrano non esistere più, ma al contrario, siamo tutti un po’ più lontani. Tutto quello di cui hanno bisogno i nostri bambini è, invece, la nostra vicinanza.

Vivi un’avventura in campeggio con i bimbi, mettiti alla prova e vai oltre il tuo limite!

  • L’essere famiglia Sentiamo frequentemente di bimbi che in vacanza, non vogliono aggregarsi alla banda del mini club … “disegno all’asilo tutto l’anno, sto sempre con gli altri bambini” …  quello che ci chiedono è di trascorre tempo – di qualità – con loro. Possiamo dargli torto?
esplorare un torrente con bambini

I piedini in un torrente gelido: che avventura per i bambini piccoli, ma anche per i grandi  🙂

    • Impariamo insieme, usciamo dalla nostra zona di comfort e mettiamoci alla prova. Non serve scalare l’Everest, ma – nessuno escluso – dai più piccoli ai più grandi l’obiettivo è andare oltre i nostri limiti. Una vacanza all’insegna dell’avventura aiuta a ricordare a noi adulti, quanto è bello sporcarsi le mani… di occasioni ne capiteranno a non finire: scavare tutti insieme nella notte il fossato intorno alla tenda, sotto un temporale estivo. Montare le catene da neve, fosse anche solo per fare i 500 metri che ti separano dalla destinazione. Sbagliare strada, tornare indietro e concedere alla tecnologia di essere – a volte – più avanti di te. Loro rideranno, apprezzeranno il nostro essere buffi e ci si sentirà subito più complici! Forse ci vedranno meno invincibili, ma avranno la certezza di avere due genitori che si mettono alla prova e imparano ogni giorno, qualcosa in più!
  • Fronteggiare le avversità e diventare più forti! Insieme! In una vacanza avventura si deve mettere in conto anche qualche “dis-avventura”! E’ parte della vita… ma lavorando fianco a fianco, impariamo l’arte di arrangiarsi contro tutte le tempeste. Genitori e Figli. Ci si mette in gioco, si studia la soluzione migliore – magari dopo anche una “sana sclerata”, ma si rema tutti verso l’obiettivo! … e s’impara a cercare il buono in ogni situazione! Papà Rospo ci arriva prima, Mamma Lali un pochino dopo… 🙂
scalare

Pensate alla luce negli occhi che hanno i bimbi quando scalano, non è un’avventura pazzesca per loro?

    • Esplorare la natura, rimanere a bocca aperta per le sue meraviglie, fare a gara a chi avvista più animali e danzare con gli alberi in spiaggia. Ogni occasione è buona per inventarsi un nuovo gioco!

Sei mai stato in un Canyon con i tuoi bimbi? Se la risposta è NO, allora leggi della nostra avventura!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

  • Rispettare il nostro pianeta e tutte le sue forme di vita, per ricordarsi e insegnare ai più piccoli, che siamo ospiti di questa Terra.

avventure nel mondo con bambini

  • Scoprire di avere delle passioni in comune, da coltivare insieme e tramandare di padre in figlio. Che sia la barca, la bici, il trekking o le gare di nuoto fino alla boa. Durante le vacanze – e soprattutto se scegliamo le vacanze attive – abbiamo l’occasione di farci conoscere ai nostri bimbi e trasmettere loro i nostri valori e le nostre passioni più importanti.
in barca con papà

Condividere una passione avventurosa tra padre e figlio: un modo bellissimo di fare vacanze con i bambini

  • Viaggiare, sperimentare e custodire ricordi meravigliosi di cui parlare negli anni. Preziosi souvenir di vita che tirerete fuori dal cilindro per ricordare una caduta rovinosa tra le radici di un bosco di Corvara, un tamponamento in barca in un porticciolo greco o un cavallo imbizzarrito che parte al galoppo punto dai rovi, su una spiaggia della Camargue.

vacanze avventura con bambini

 

E se non vi piacciono le vacanze avventura in famiglia?

Nessun problema, non dovete scegliere per forza le vacanze attive con bambini, se proprio non sono nelle vostre corde! Ma potete viaggiare, senza necessariamente volare dall’altro capo del mondo o investire capitali di cui non disponete! Per regalare un’avventura ai vostri figli, vi basterà regalare loro l’emozione della scoperta!

Non demandate “il viaggio” a quando loro saranno grandi, non abbiate paura che non ricorderanno le esperienze fatte in tenera età e soprattutto non pensate mai che NON NE VALE LA PENA! Prima di regalare un’esperienza a loro, ne regalate una a voi stessi. Come individui, coppia e famiglia.

Non abbiate paura di non essere all’altezza, ma fate tutto con amore. Nemmeno per noi è sempre stato tutto bello, facile, immediato. Viaggiare con i bambini costa, a volte, immensamente fatica, una pazienza infinita e la disponibilità di scendere a compromessi. “Una cosa per mamma e papà e una cosa per i bimbi!” Ma fidatevi! Se cercherete di dividere i momenti della giornata di viaggio, vi ritroverete a fine giornata tutti soddisfatti!

capricci in auto

Federico a pochi mesi durante la nostra 1′ avventura a tre in Irlanda

Dove andare per far viaggi avventurosi in Italia

Iniziamo con il dire che l’avventura è uno stato mentale e che non serve partire per il Nepal per vivere un viaggio avventuroso di tutto rispetto. L’avventura è ovunque. Avventura è – come dicevo prima – superare i nostri limiti e metterci in discussione. Vicino o lontano da casa. Ma detto questo, ci sono sicuramente alcune mete in Italia che vi consigliamo di vivere con i vostri bambini.

Sulla cima del Corno Bianco con i miei ometti

  • Dolomiti: la montagna è sicuramente nello scenario collettivo di molti, il luogo ideale per avventurarsi con i bambini. E per certi versi è vero: tra MTB, arrampicata, parchi avventura, boschi e prati verdi, c’è davvero spazio per tutti e per tutti i livelli di adrenalina. Chi è alle prime armi può iniziare con qualche passeggiata facile abbinata ad un parco giochi in quota, chi ha raggiunto un livello di allenamento più avanzato può cimentarsi con le prime vette.
  • Il Parco Nazionale del Gran Paradiso: è un gioiello per gli amanti dell’escursionismo, ma una bellissima piazza per l’allenamento dei neofiti. Per goderne le bellezze non serve cimentarsi su sentieri a picco, o arrivare ai bivacchi ad altitudini pazzesche. Basta soggiornare a Cogne e recarsi ai piedi del parco. Già raggiungendo la frazione di Valnontey si sperimenta una vacanza avventura con i bambini indimenticabile.
  • Toscana: è una regione meravigliosa che offre tantissime opportunità per gli amanti delle vacanze attive. Un mare mozzafiato da esplorare in barca a vela, magari circumnavigando l’arcipelago dell’Elba e del Giglio. Una natura generosa in ci trovare sentieri, gole, canyon, boschi meravigliosi e colline che fanno innamorare turisti di ogni angolo del mondo. La Toscana è un microcosmo di avventura!
  • Tuscia: non è così comodo arrivarci e forse proprio per questo è un gioiello ancora grezzo. Penso a Bomarzo e il Parco dei Mostri, i bellissimi laghi di Vico e Bolsena – stupendi, ma poco frequentati rispetto ad altre mete più blasonate – le città etrusche e come ciliegina sulla torta la meravigliosa Civita di Bagnoregio.
  • Puglia: la regione più lunga dello Stivale, oltre ai suoi infiniti chilometri di coste, narra storie, leggende e avventure a chiunque voglia tendere l’orecchio. Una delle avventure più belle vissute in Italia è stata proprio alla scoperta della Foresta Umbra, un polmone verde che mai avremmo immaginato in una zona tanto a Sud. E poi ancora le Grotte di Castellana, le piste ciclabili del Salento, le grotte marine sparse qua e là lungo il promontorio del Gargano.
  • la Pianura Padana: l’ho lasciata volutamente per ultima, non perchè non sia importante, ma perchè  diamo per scontato che nei dintorni di Milano o in Pianura non ci sia nulla da fare. E invece noi stessi ci siamo sempre dimostrati che basta prendere le bici e pedalare, andare a esplorare un nuovo parco o provare addirittura lo slow rafting per trascorrere giornate iper adrenaliniche.

Noi durante la nostra giornata sul Ticino

Attrezzatura sportiva necessaria per vacanze avventura con bambini

Per la buona riuscita di una vacanza avventurosa, serve avere una minima di attrezzatura sportiva. Non è necessario investire ingenti somme di budget su prodotti top di gamma se non siete sicuri di praticare questo genere di viaggio con i vostri figli. Oggi ci sono a disposizione prodotti entry level che funzionano a meraviglia.

Qui trovate qualche esempio da mettere in valigia!

In caso di vacanze al mare, non dimenticate MAI e sottolineo MAI il giubbotto salvagente per bambini da utilizzare per giornate in barca a vela, escursioni in canoa, sup, rafting, windsurf o quello che vi piace di più. Assicuratevi sempre che il giubbotto abbia il passante tra le gambe, di modo che non ci sia possibilità di essere sfilato dalle braccia.

Per chi predilige i monti, l’accessorio fondamentale a cui non si deve MAI rinunciare sono le scarpe. Non sempre sono necessari gli scarponi da trekking, ma è bene indossare ai piedi sempre delle buone scarpe da trekking leggero che tengono in caso di ghiaia, sentieri umidi e non fanno scivolare in discesa. Se cercate un buon prodotto ad un piccolo prezzo, Decathlon offre questa calzatura che abbiamo usato tantissimo con Federico.

Sempre utili per ogni circostanza per la sicurezza (e il benessere) dei più piccoli:

Credeteci, vedere lo stupore nei loro occhi vispi, ripagherà di qualsiasi figuraccia, strillo o capriccio! Capiterà, fa parte della partita, ma abbiate voglia di giocare con loro. Trasformerete le vacanze in una vera avventura che ricorderanno per sempre!

Aspetta, c’è dell’altro per fare viaggi avventura con i tuoi bambini:

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!

6 Comments

  1. Condivido anch’io soprattutto il concetto di “essere famiglia”, fondamentale per l’equilibrio dei nostri figli e per la felicità di tutti

  2. Pingback: Viaggio Mauritius con bambini | I Viaggi dei Rospi

Leave A Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.