Slow Travel Fest: al via i festival outdoor lungo la Via Francigena

0

Natura, escursionismo e condivisione. Mettete insieme queste parole e avrete come risultato un’avventura dal nome Slow Travel Fest, una serie di eventi per celebrare la bellezza del viaggio lento, che si svolgono in Toscana sul percorso dell’antica Via Francigena.

Lo Slow Travel Fest è una manifestazione dedicata agli appassionati dell’escursionismo, della vita all’aria aperta e per chi ama immergersi nel profondo in un territorio.
Andando piano. A piedi, in bici e perfino a cavallo.
Il modo di viaggiare ideale per entrare nelle tradizioni di un paese, conoscere le persone che lo abitano e vivere una realtà che sembra ferma nei secoli, contrapposta a un mondo che ci porta a correre più veloci della luce.

Slow Travel Fest: i festival outdoor della Via Francigena in Toscana

Nell’anno in cui si celebra il turismo lento, il festival si divide in quattro edizioni diverse, ma accomunate dall’autenticità dei luoghi in cui si svolgono. I quattro eventi sono in programma da giugno a ottobre, con quattro focus particolari, in quattro località incredibili della Toscana. Si parte dalla Lunigiana – terra di confine tra mare e monti – per poi scendere a Camaiore, Monteriggioni e concludere il ciclo degli eventi a Fucecchio, un gioiellino della Valdarno a pochi chilometri da Fienze.

Eventi per tutti gli appassionati dell’escursionismo e della vita all’aria aperta

Giunto alla seconda edizione, lo Slow Travel Fest mantiene come comune denominatore la Via Francigena, ma si differenzia in base alle località in cui andrà in scena. Ecco i quattro appuntamenti in programma:

  • Lunigiana Folks & Family, dal 14 al 16 giugno, è l’evento pensato per tutte le famiglie con bambini che amano le vacanze attive e nella natura, con passeggiate, trekking, gite in bicicletta, spettacoli e laboratori all’aria aperta dedicati ai più piccoli. Il cuore del festival è il borgo medievale di Filetto, che sarà la base per esplorare questo straordinario lembo di Toscana, situato tra i Parchi dell’Appennino Tosco-Emiliano e le Alpi Apuane. Le attività durante il giorno si svolgeranno nella Selva di Filetto, ovvero bosco di castagni secolari appena fuori le mura, nel borgo murato invece avranno luogo le cene e spettacoli serali.
  • Camaiore Climbing & Trekking Festival, dal 6 al 8 Settembre, è dedicato a chi ama guardare il mondo appeso ad una parete e a tutti gli appassionati di trekking. Le attività in calendario prevedono street boulder, trail running, itinerari trekking e quelli alpinistici. La seconda tappa del festival coniuga la passione della montagna e del cammino, alla bellezza della Versilia, delle pareti naturali d’arrampicata e dei sentieri più impervi delle Alpi Apuane.
  • Monteriggioni Walks & Talks, dal 27 al 29 Settembre, per tutti coloro che amano consumare la suola delle scarpe ammirando le meraviglie del mondo. La quinta edizione del festival a Monteriggioni sarà ancora più ricca di arte, racconti, spettacoli e chiacchiere tra amici alla scoperta di alcuni dei tratti più belli del cammino di Francesco.
  • Fucecchio Bike & Ride, dal 18 al 20 ottobre, è studiato per gli appassionati delle due ruote. Che siano quelle di una bici da strada, una gravel o una MTB non importa. Qui dove le vie Francigena Romea Strata, i boschi e i dislivelli del Montalbano s’incontrano, si parlerà la lingua preferita di chi si muove a pedali.

Sono indubbiamente uno più bello dell’altro e se avete modo di organizzarvi, fateli tutti! Noi parteciperemo all’evento Family, di giugno, in Lunigiana. Sarà un modo di celebrare la fine della scuola, fare il pieno di natura e scoprire una regione da cui siamo passati mille volte, ma che non abbiamo mai esplorato fino in fondo.

Lunigiana Folks & Family: trascorri un weekend all’avventura con noi

Siamo certi che sarà un evento meraviglioso (dita incrociate affinchè il meteo sia dalla nostra) nella natura più selvaggia della Lunigiana. Il programma sulla carta è strepitoso, e già solo guardando il video dello scorso anno, viene voglia di andare.

Il festival si svolgerà a Filetto, piccolo borgo murato a poca distanza dalle rive del fiume Magra, ma ci saranno anche altri eventi in zona – tra Pontremoli e Massa – per celebrare in tutta la Lunigiana, la bellezza dello stare in famiglia in un weekend d’estate.

SCOPRI GLI ERRORI DA NON FARE QUANDO SI FA TREKKING

Il programma per le famiglie

Venerdì 14 giugno

Il ritrovo è previsto alla Pieve di Sorana – una delle più importanti pievi romaniche della Via Francigena – alle ore 17.00, di venerdì 14 Giugno. Qui daremo il via alla manifestazione con un trekking facile, di 6 km in tutto (circa due ore di cammino) che ci condurrà fino alle mura di Filetto, da dove partiranno gli spettacoli, con musica e l’aperitivo con prodotti locali. Il trekking si svolgerà su sentiero ed è consigliato ai bambini dai 6 anni in su.

Alle ore 21.00, nel centro di Filetto, sarà in scena lo spettacolo “Creature magiche dell’appennino“.

Sabato 15 giugno

Dalle ore 9.45 alle ore 12.00: Laboratorio di Bushcrafting a cura di Michael Bolognini di Geographical Research. I più piccoli impareranno a preparare lo zaino, orientarsi, costruire una bussola, accendere un fuoco, costruire un riparo di fortuna.

Dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17: passeggiata a cavallo percorrendo l’antica via del Volto Santo, cammino storico identificato come ippovia della Via Francigena. Per chi preferisce invece camminare, si svolge un trekking ad anello, semplice tra due storici borghi della Lunigiana.

Dalle 15 alle 17: laboratorio di pietra per realizzare la tua Statua Stele e conoscere la storia millenaria della Lunigiana, i suoi misteri e i suoi significati. Dopo una piccola lezione di archeologia, metteremo le mani nella creta per costruire una piccola Statua Stele.

Alle 18: yoga per tutti all’aperto

Alle 21: la fiaba dell’elefantino colorato Elmer

Domenica 16 giugno

Dalle 9 alle 16: tutti in bici per il “Pedala e Gusta” tra i borghi e i castelli della Lunigiana. Grazie alle bici con la pedalata assistita si effettuerà un tour con visite di siti storico-culturali di rilievo, i paesaggi rurali dell’Appennino e la squisitezza dei prodotti tipici locali a Km0 presso locande storiche e agriturismi.

A Pontremoli, dalle 9 alle 14: escursione fluviale agli Stretti di Giaredo, una delle perle nascoste della Lunigiana. Adatta ai bambini che sanno nuotare, a partire dai 6 anni.

Dalle 11 alle 11.30 e dalle 11.30 alle 12: spettacolo di bolle di sapone e a seguire clownerie tra i cespugli della selva e le vie di Filetto

Durante le giornate di sabato e domenica – per tutto il giorno, dalle 10 alle 17, – sarà possibile divertirsi con:

  • percorso avventura attrezzato per il tree-climbing e con la slackline tra i castagni secolari, sotto la supervisione delle Guide Alpine La Pietra,
  • andare sui pony della fattoria Il Picchio Verde,
  • provare l’arte del tiro con l’arco assistiti dagli arcieri della Luna di Filetto per imparare una delle attività più antiche dell’uomo (solo domenica)

Alcuni degli eventi a calendario sono gratuiti, mentre altri a pagamento e necessitano di prenotazione. Per ogni informazione, vi invitiamo quindi a riservare i posti direttamente sul sito dello Slow Travel Fest in cui troverete anche tutto il programma dettagliato.

Come organizzarsi per partecipare al festival con i bambini

Come arrivare

Filetto è un piccolo borgo, situato a poca distanza dall’abitato di Villafranca in Lunigiana. Si trova a 200km da Milano ed è raggiungibile in circa due ore e un quarto di viaggio, percorrendo l’ autostrada del sole A1 fino a Parma e poi la Cisa A15 Parma-La Spezia, fino all’uscita di Pontremoli.
Per chi proviene da Sud, si arriva in Lunigiana attraverso la A1, fino a Firenze, e poi con la Firenze-Mare A11 e la Livorno-Genova A12 collegandosi con l’A15.

In treno si arriva con la linea ferroviaria Milano – Livorno, con fermate ad Aulla o Pontremoli, ed anche alla stazione Villafranca-Bagnone che si trova solo a 1 km da Filetto.

Dove alloggiare

A Villafranca in Lunigiana, immerso nel bosco di castagni, sorge il campeggio Il castagneto, una struttura molto semplice, ma curata, ideale per alloggiare durante i tre giorni di festival. Il camping è perfettamente inserito nel territorio e offre piazzole per tende ombreggiate, ma anche bungalow sia in legno, che in muratura. A completare l’offerta, bar mini market, piscine e campi sportivi.

Con la speranza che esploda – finalmente – l’estate, l’ideale è vivere quest’esperienza in tenda. Per il weekend vi consiglio quindi di partire con un equipaggiamento molto leggero e con una tendina  facile e veloce da montare, come quella che utilizziamo per il cicloturismo. Indispensabili però – in questa pazza stagione – i sacchi a pelo pesanti – soprattutto per i bimbi che si scoprono sempre di notte!

Cosa portare e cosa mettere in valigia

Viaggiate leggeri e fate posto nel borsone ai ricordi. Passeremo il weekend completamente all’aria aperta, è quindi importante essere vestiti a strati, avere un giubbotto anti vento o anti pioggia, in caso di cambio repentino del tempo. Un paio di magliette (di cui una con le maniche lunghe per la sera), pantaloni della tuta o quelli da trekking che si accorciano con la zip e diventano pantaloncini e – fondamentali – delle scarpe da trekking leggero, possibilmente impermeabili, ideali per correre, camminare, arrampicarsi sugli alberi e giocare nel borgo.

Date ai bimbi uno zainetto con una scatoletta vuota. Portate da casa al massimo un piccolo peluche o una macchinina – ideale per il conforto in caso di stanchezza – e lasciate che riempiano la scatolina con piccoli ricordi: una foglia, un sasso e qualche lavoretto fatto a mano durante i laboratori.

In caso di temperature estive, sarà d’obbligo un tuffo nella piscina del campeggio, ricordate quindi costumino, ciabattine e la cuffia per i capelli!

Il prossimo 14, 15 e 16 giugno non prendete impegni. In Lunigiana, è di scena la prima tappa dello Slow Travel Fest. Tre giorni di avventure, escursioni, laboratori e spettacoli pensati appositamente per le famiglie che amano stare nella natura, fare attività e vivere la magia di un weekend fuori dal tempo.

VUOI VENIRE MA HAI BIMBI CHE NON CAMMINANO? SCOPRI COME PORTARLI NELLO ZAINO TREKKING

Il festival è promosso da Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica in collaborazione con i territori e i comuni che sorgono lungo la Francigena. I materiali video e foto si riferiscono alla prima edizione del Lunigiana Folks & Family. I Viaggi dei Rospi è onorato di partecipare alla manifestazione in qualità di media partner.

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.