Val di Vara, l’oasi verde nella Liguria di Levante

0

Abbiamo scoperto la Val di Vara per puro caso, cercando una sistemazione economica per le Cinque Terre e, come nella migliore delle avventure, quando si viaggia senza aspettative, si viene stregati dai luoghi.

Con la Val di Vara è stato amore a prima vista. Una valle verdissima, paesini pittoreschi in cui degustare piatti semplici, ma da leccarsi i baffi, e il silenzio della natura a dominare le giornate. Boschi di faggi, castagni e sentieri che si inerpicano tra le colline, passando per borghi fortificati che si sono trasformati nei secoli.

Se non ci siete mai stati, venite a scoprire questo gioiello dell’entroterra di Levante, fortemente conteso dalla Repubblica di Genova e i Malaspina. Ne rimarrete stregati!

borghi della val di vara
val di vara con bambini

La Val di Vara si trova in provincia di La Spezia, alle spalle delle Cinque Terre e proprio per questo motivo può essere il punto di partenza per visitare i cinque borghi tanto famosi, pur rimanendo fuori dai percorsi più turistici. Siamo in una zona di confine tra la Lunigiana, in Toscana, e la riviera spezzina in Liguria, motivo per il quale la Val di Vara è vista prevalentemente come meta di passaggio verso il mare.

La Spezia, il Golfo dei Poeti e Riomaggiore sono a una manciata di chilometri.

Per arrivare in Val di Vara il mezzo migliore è sicuramente l’auto che rende liberi di muoversi in tutte le 15 municipalità dell’Alta, Media e Bassa Val di Vara. Così si potrà andare alla scoperta del territorio in totale comodità, soprattutto se si hanno bimbi al seguito. Si può percorrere l’autostrada A12 da Genova, con uscita a Brugnato, oppure spostarsi lungo la Cisa, lasciandosi La Spezia alle spalle. Se preferite i mezzi pubblici, la stazione ferroviaria di Spezia è da tenere come punto di riferimento, per poi muoversi lungo le provinciali con gli autobus di linea.

Dove dormire

L’offerta ricettiva della Val di Vara è fatta prevalentemente di B&B, agritur e strutture molto semplici a gestione familiare. Negli anni – pensate che noi bazzichiamo da queste parti dal 2004 🙂 – è aumentata per far fronte alla richieste dei turisti che piano, piano, decidono di venire a beneficiare di queste magici paesaggi, ma noi abbiamo un posto del cuore dove non ci stanchiamo mai di tornare: il B&B Il Tulipano, gestito da una straordinaria ragazza olandese e la sua bellissima famiglia, che ha scelto l’Italia per vivere una vita quanto più straordinaria possibile.

La prima volta che ci andammo, Mariette aveva appena aperto e ricordiamo che non c’erano neppure le serrature alle porte delle stanze, ma già si respirava il calore di un’accoglienza di prim’ordine fatta di sorrisi, colazioni prelibate e massima disponibilità.

Nel corso degli anni la struttura si è abbellita, ingrandita, sono stati aggiunti gli appartamenti dotati di tutti i comfort per chi vuole cucinare a casa, ma è rimasta invariata l’atmosfera di benessere totale che si vive stando là, anche solo per qualche giorno.

B&B Il Tulipano

Mangiare divinamente spendendo poco

La cucina della Val di Vara si rifà ai piatti della tradizione ligure, a cui abbinare i sapori della terra. Un giusto connubio capace di assecondare i gusti dei palati più esigenti, conquistando con pietanze tanto semplici, quanto prelibate.

Che sia un piatto dal profumo del mare, quanto un ragù di cinghiale, in questa zona così ancora poco turistica, difficilmente uscirete dai ristoranti insoddisfatti. Sia per la qualità delle materie prime, che per il portafoglio.

Nella nostra esperienza, abbiamo ampiamente battuto le municipalità di Riccò del Golfo e Beverino e i posti in cui vi consigliamo di mangiare si trovano prettamente in questi dintorni.

Trattoria La Pineta a Polverara

Accedervi sarà un’avventura perchè si trova lungo una stradina di montagna che porta all’abitato di Polverara, a circa 400 metri slm, ma vi assicuriamo che ne varrà la pena. Oltre ai sapori del bosco, qui troverete una pasta fatta in casa da urlo, di cui i ravioli sono il piatto per eccellenza da provare. Noi abbiamo apprezzato tantissimo anche i dolci 🙂 tutto rigorosamente home made!!
Indirizzo:
19020 Polverara, Province of La Spezia

dove mangiare in val di vara

La Locanda del Giglio

Ristorante, locale dall’anima versatile, la locanda è un ottimo ristorante per gustarsi una deliziosa cenetta di carne. Porchetta e piatti di carne alla griglia sono quelli che abbiamo apprezzato maggiormente, accompagnati da un calice di vino della casa e focaccia fatta in casa. Si trova proprio sulla SP17, per cui è anche molto comodo da raggiungere.
Indirizzo:
Via Graveglia, 55, 19020 Riccò del Golfo SP

Da Pietro

Se volete provare i piatti tipici della tradizione, questo è il posto giusto per assaggiare i testaroli e i panigacci, famosi anche nella vicina Lunigiana. Il ristorante offre anche pizzeria da asporto.
Indirizzo:
Via Graveglia Bivio di Polverara, 36, 19020 Riccò del Golfo SP

cosa fare in val di vara

Cosa vedere e fare in Val di Vara

Vacanze attive nella natura

La Val di Vara è il paradiso degli amanti delle vacanze attive. Qui tra camminate nei boschi, escursioni in bicicletta, sport fluviali e passeggiate a cavallo non ci si può davvero annoiare mai. Questa particolare vocazione outdoor della Valle nasce dalla morfologia del suo territorio: qui, sulla cresta del monte Zatta, si incrociano L’Alta Via dei Monti Liguri e l’Alta Via delle Cinque Terre che rappresentano le due direttrici principali di tutta la rete escursionistica della Val di Vara.

Volete sapere perchè vi conquisterà? Semplicemente perchè vi avventurerete in boschi fatati, lasciando alle spalle un paesino che sembra fermo nei secoli. Entrerete in contatto con un patrimonio naturalistico e culturale unico che trasuda di storia e autenticità. Se volete vivere un’avventura indimenticabile, potete organizzare un trekking che dal verde dei boschi, vi accompagna fino al blu del mare, salendo e scendendo tra vigneti, terrazzamenti e panorami splendidi con la salsedine per orizzonte.

E tutto questo potrete viverlo a piedi o in bicicletta, con una MTB per amica che vi porterà a godere di scenari mozzafiato.

Alta Via Stage Race, scoprire la Val di Vara in MTB

Se la MTB vi fa battere il cuore, partecipare all’Alta Via stage Race è il modo migliore per esplorare questo angolino di Liguria. Non siete dei Pro, ma semplice amatori? Nessun problema, potete cimentarvi nella formula fun della manifestazione sportiva riconosciuta da FCI, oppure pedalare per un intero fine settimana all’insegna dell’avventura. Per saperne di più, venite a conoscere tutti i dettaglia della settima edizione dell’Alta Via Stage Race, la competizione internazionale in programma dal 11 al 19 giugno 2021 e che partirà proprio dalla splendida Riccò del Golfo.

Attività fluviali

Il fiume Vara, da cui la valle prende il nome, consente di svolgere attività in tutta sicurezza, a partire dai 6 anni di età (condizione indispensabile saper nuotare), in uno scenario di straordinaria bellezza. L’acqua gelida color smeraldo, il verde rigoglioso dei boschi tutt’intorno e i paesini sparsi qua e là che sbucano tra le fronde. Pagaiare sul Vara, che sui torrenti minori della valle è un’esperienza indimenticabile per tutta la famiglia.

Parco avventura, ideale per divertirsi in famiglia

Per i più piccoli intrepidi, una giornata al Parco Avventura della Val di Vara è tra le cose da fare assolutamente in un weekend. Il percorso “la foresta dei bambini” è studiato appositamente per la fascia d’età 3- 5 anni. Situato a un metro/ un metro e mezzo di altezza, consente in tutta sicurezza lo sviluppo motorio dei più piccoli, imparando a conoscere l’ambiente del bosco, divertendosi e vivendo un’avventura. E per i più grandi, via veloci con la teleferica che sfreccia sugli alberi!!
Indirizzo:
Località Giandriale 5
19010 Tavarone
La Spezia – Liguria

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo nella tua bacheca

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.