Visitare New York con i bambini: musei, giochi, natura e tanta avventura

0

La Grande Mela è una città talmente grande che decidere come visitare New York con i bambini potrebbe rivelarsi più complicato di quello che immaginiamo. Centinaia di attrazioni, una storia – seppur giovane – ma ricca di fascino e quartieri pieni di cose da fare.

Se state pensando a un viaggio a New York con tutta la famiglia, dovreste prendere in considerazione CityPASS, un carnet di biglietti per le principali attrazioni di New York che vi permette di saltare le code e di risparmiare sui biglietti d’ingresso.

Quando si viaggia con i bambini è fondamentale evitare lunghe code all’ingresso di musei o affini e ottimizzare gli spostamenti da un posto all’altro. Prima di partire, create una “wish list” con le cose che assolutamente non potete mancare e studiate gli itinerari di ogni giornata così da avere la maggior parte delle attrazioni a breve distanza l’una dalle altre.

Se chiedo ai miei ometti cosa non può mancare durante un viaggio a New York, la risposta è senza dubbio alcuno la visita al Museo di Storia Naturale, sì proprio quello del film “Una Notte al Museo”, dove potrete ammirare scheletri di dinosauro, fossili, animali di tutte le specie e reperti di civiltà antiche in una visita adatta a tutta la famiglia, compresa nel vostro carnet CityPASS.

A volte capita che i bambini si stanchino di girare per la città, soprattutto in una metropoli vasta come New York, e allora perché non fare una pausa in uno dei Lego Store più grandi del mondo? I Lego sono forse uno dei pochi brand al mondo che piacciono sia ai bambini che agli adulti, e allora se passate dal Rockefeller Center, non potrete resistere al fascino dei mattoncini colorati. Se le centinaia di set già pronti non vi dovessero soddisfare, potrete anche creare scatole di Lego personalizzate per sbizzarrirvi come più vi piace.

Inoltre, con CityPASS potrete scegliere l’ingresso all’Intrepid Sea-Air-Space Museum, un museo di storia marittima e militare, all’interno di una portaerei, dove potrete vedere un vero sottomarino e lo Space Shuttle Enterprise Orbiter, la prima navicella spaziale della NASA. All’interno troverete molti velivoli militari sia aerei che navali, arricchiti da esperienze sensoriali e multimediali. A pagamento, per gli appassionati che volessero provare quest’esperienza, ci sono anche dei veri e propri simulatori di volo.

Scopri come ottenere l’ESTA e andare a NY

Se non vi bastassero le attrazioni che Manhattan ha da offrire, potrete passare un pomeriggio a Coney Island, il primo luna park degli Stati Uniti nonché il luogo dove fu inventato l’hot dog. Lo skyline del luna park è diventato famoso nell’immaginario collettivo grazie alla ruota panoramica Wonder Wheel e alle montagne russe Cyclone. Vi aspetta una giornata all’insegna del divertimento per tutta la famiglia e, se siete stanchi delle giostre, potrete andare a rilassarvi sulla spiaggia dopo aver mangiato uno dei famosissimi hot dog di Nathan’s.

E tra giochi, mirabolanti avventure e un pizzico di storia, non si può concludere un viaggio a New York con bambini senza aver fatto qualche chilometro per il verde di Central Park in cerca di scoiattoli!

E dopo NY porta i tuoi bimbi in Alaska nella natura selvaggia del Nord America

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo … e ho fatto spazio nel trolley!
Ora siamo la Famiglia Rospi!
Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!