#Marta4kids perchè se scegli la vita (e il sorriso) vinci sempre!

0

Ho camminato neanche due ore e ho la pianta dei piedi indolenzita.
Non oso immaginare quanta fatica senta lui che è in viaggio dal 2 aprile scorso. Perchè macinare km di asfalto, non è di certo come camminare sui sentieri di montagna.
L’asfalto è duro.
Immaginatelo rovente lungo le strade della Sicilia in piena estate o gelido in quelle delle Pianura Padana durante l’inverno. Chi corre poi lo sa bene, il grigio manto stradale di certo non attutisce i colpi. Ogni passo pesa sulle caviglie, sulle ginocchia, sulla schiena.
E se a questo ci aggiungiamo il peso di uno zaino enorme e il macigno che ha nel cuore, ogni metro che si lascia alle spalle vale quasi come se fosse una maratona intera.

Lui è Christian Cappello e io l’ho raggiunto sulla ciclabile del Naviglio Grande per percorrere insieme a lui un pezzettino del suo lungo viaggio a piedi. Un cammino di beneficienza lungo 4.000km a favore della ricerca sulla fibrosi cistica che durerà un anno dal nome #Marta4kids. Da Bassano del Grappa andata e ritorno, seguendo il perimetro del nostro stivale, per testimoniare insieme alle migliaia di bellezze che l’Italia vanta, che la vita è più forte della morte.

Lo scorso 2 aprile doveva essere una giornata straordinaria per Marta e Chris, una coppia di amici viaggiatori. Una di quelle da catalogare come tra le più felici della loro vita. Il 2 aprile era infatti la data in cui la gravidanza di Marta sarebbe dovuta arrivare a termine per dare alla luce Leonardo, il loro primogenito.
Ma certe domande non hanno risposta… o forse sì, ma lo scopri solo dopo, quando il tempo ha lentamente placato la morsa del dolore. Certe cose, ti dici che non dovrebbero MAI succedere… soprattutto quando di mezzo ci sono minuscoli cuoricini che smettono di battere all’improvviso… Si pensa sempre che “certe cose capitino agli altri“, ma invece – a volte – accadono proprio a te, alla tua di famiglia.

E così in pochi minuti, ti ritrovi da quello che era il tuo bellissimo quadretto familiare, all’essere da solo con te stesso. Perchè loro due – le persone più importanti per te al mondo – volano in cielo senza preavviso, giustificazione e lasciando un vuoto enorme.

#marta4kids

Un mese è già passato e sotto la suola di quelle scarpe ci sono oltre 430km di asfalto, incontri straordinari e i sorrisi commossi delle tante persone che hanno dedicato del tempo a #Marta4kids.

Camminare con Chris è un’esperienza incredibile, di quelle che lasciano il segno e toccano il cuore.

Io l’ho fatto e vorrei invitare tutti voi a consultare il programma del suo lungo viaggio e fare qualche passo con lui. Non è necessario camminare per l’intera giornata, non è necessario essere allenati o avere attrezzatura sportiva particolare. Basta aver voglia di condividere – anche solo in silenzio se non si trovano le parole – un breve tratto di strada con questo grande uomo.
Sono partita da casa con l’idea di andare per dare un segno – seppur minuscolo – di presenza, ad un uomo nel suo cammino di dolore. Dopo due ore scarse sono tornata a casa con una grande emozione nel cuore e la consapevolezza che – probabilmente – un regalo lo aveva fatto lui a me.

Chris ti accoglie per strada con il sorriso, e la maggior parte di noi (me compresa inutile nascondersi dietro un dito) non si capacita di come e dove sia possibile trovare così tanta forza. Emana un’energia talmente intensa che ti senti dannatamente stupido per tutte le distrazioni o i fastidi quotidiani che allontanano dall’essenza più vera delle cose.
Quelle che contano davvero.

Chris è in marcia. Ogni giorno noi possiamo accompagnarlo virtualmente attraverso le pagine del blog  e seguendo la pagina FB di #Marta4kids e dare un contributo per la ricerca effettuando un bonifico.
Marta4kids onlus iban: IT48X0200860260000104117188.

«Grazie a tutti, a chi mi sta vicino, a chi mi aiuta e a te Marta, che mi dai la forza di andare avanti, sempre più determinato, sempre più convinto che tu mi accompagnerai.»

Per saperne di più contattate direttamente l’associazione: info@marta4kids.com

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo … e ho fatto spazio nel trolley!
Ora siamo la Famiglia Rospi!
Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!