La passione per viaggi outdoor chiama? Verticalife risponde

0

Se c’è qualcosa a cui non riusciamo a resistere, sono i viaggi outdoor. Quelli che mescolano natura, attività sportive e destinazioni meravigliose. Magari proprio qui, nella nostra bellissima Italia, o quelle che ci fanno luccicare gli occhi dall’altra parte del mondo.

Alzi la mano chi di voi non vorrebbe essere ai piedi di un gigante degli 8.000, bivaccare alle pendici di un vulcano o arrampicarsi su pareti leggendarie?

Abbiamo avuto la fortuna d’incontrare chi queste emozioni le ha vissute tutte, non abbiamo resistito e lo abbiamo intervistato per voi!
Seduto al tavolo del nostro bistrot virtuale c’è Giorgio Basile, torinese, classe 1984, drogato di viaggi avventura e una brillante carriera nel mondo del turismo.
Giorgio è inarrestabile e l’esplorazione di posti nuovi è quello che gli dà la carica. Proprio per questo, è sempre alla ricerca di qualche meta da scoprire – vicino a casa o dall’altra parte del mondo – coltivando la passione per la montagna che gli regala emozioni sempre nuove ed appaganti. Grazie all’amore per la sfida “in verticale”, Giorgio ha vissuto luoghi magnifici attraverso gli sport outdoor, condividendo con vecchi e nuovi amici bellissime avventure all’aria aperta.

Se siete alla ricerca di adrenalina, avete voglia di provare emozioni nuove nella natura e viaggiare praticando il vostro sport preferito, segnate tra i vostri preferiti Verticalife, l’Associazione sportiva e Tour Operator di cui Giorgio fa parte. Vi brilleranno gli occhi appena arriverete nella home page del sito!

Viaggi outdoor con Verticalife

 

Uncaffèa2-1

Un caffè a…
Kathmandu!

Perché la scelta di questo caffè tra tutti quelli bevuti nel mondo e cosa ti è rimasto più impresso di questo luogo?
Forse non faranno il miglior caffè del mondo, ma è quel che puoi vivere mentre lo bevi che è significativo.

Seduto in un bar “turistico” puoi scambiare racconti di avventure sull’Himalaya, e non solo, con viaggiatori da tutto il mondo, oppure puoi comprare un caffè da un venditore ambulante, sederti vicino ad un tempio o un mercato ed osservare la vita quotidiana così diversa dalla nostra degli abitanti di questa città magica che ti sorprende ad ogni angolo.

CaffË a Kathmandu, Durbar Square

CaffË a Kathmandu, Durbar Square

Qual è il tuo modo di vivere la montagna e l’outdoor?
Come un viaggio che non finisce mai! E’ grazie alla passione per la montagna e gli sport praticabili in tutti i suoi ambienti se sono sempre alla scoperta di Paesi, valli e vette che soddisfino la mia voglia di vedere nuovi orizzonti.

Inoltre condivido esperienze magnifiche con i miei compagni e conosco molte persone interessanti, d’ispirazione per le passioni comuni e per sognare prossimi viaggi ed avventure.

Arrampicata a Yangshuo, China

Arrampicata a Yangshuo, China

Patagonia, Trekking al Torres del Paine con Mara

Patagonia, Trekking al Torres del Paine con Mara

Giorgio e Verticalife: come è iniziata questa storia d’amore?
Prima di tutto per amicizie con parte dello staff originario (ed attuale) dell’Associazione Verticalife.

Però la prima esperienza con loro è stata la partecipazione alla prima edizione della mitica Vertical City Race, una gara multisport con trail running, mountain bike, zip-lne, kayak, arrampicata ed orienteering che si è tenuta a Torino nel 2010. Probabilmente uno degli sforzi più grandi della mia vita!

Poi dopo qualche anno di mie peripezie in Asia, le nostre strade si sono di nuovo incrociate per un grande progetto lavorativo, ovvero lo sviluppo dell’attuale tour operator, e per le tante avventure in montagna ed al mare, per la passione per l’outdoor e per l’esplorazione, vicino a casa come all’estero.

Mountain Bike in Cappadocia

Mountain Bike in Cappadocia

Sci Alpinismo nel Parco del Gran Paradiso

Sci Alpinismo nel Parco del Gran Paradiso

Outdoor e famiglia: un binomio possibile?
Non avendo figli non posso parlare di esperienza personale, però ho visto nelle più diverse situazioni outdoor coppie di persone “comuni” con i pargoli al seguito.

Credo che scegliendo la giusta destinazione, studiando bene il percorso da seguire o affidandosi ad esperte guide del posto, si possano vivere bellissime esperienze in natura con i propri figli, facendogli scoprire dei mondi affascinanti come quelli della montagna e del mare.

Gli sport outdoor sono stati visti per molto tempo come qualcosa di rischioso, ma oggi si inizia a capire che sono cose che tutti possono fare, in manera adeguata al proprio livello ed all’età, accompagnati da amici con esperienza o da professionisti che possono introdurre in tutta sicurezza anche i più piccoli.

Mano de Dios, Chile

Mano de Dios, Chile

Trekking a Petra, Giordania

Trekking a Petra, Giordania

Cosa serve per incentivare questo genere di turismo in Italia?
Credo che alla base di tutto serva la voglia, il desiderio e la necessità delle persone di andare in natura, di provare nuove esperienze ed uscire dal proprio comfort cittadino per riscoprire il legame dell’uomo con la Terra e con il proprio corpo quando si praticano sani sport all’aria aperta.

Servirebbero quindi più ispirazioni da parte dei media di massa, più informazione per far capire che la natura è a portata di tutti, che la città non è il mondo vero, lo è quello che sta là fuori, quello da dove arriviamo e dove possiamo trovarci in perfetta armonia con noi stessi dimenticando degli stress quotidiani.

Trekking sulle montagne del Tauro, Turchia

Trekking sulle montagne del Tauro, Turchia

Trekking nelle giungle del Laos

Trekking nelle giungle del Laos

Il tuo sogno per il 2016?
Lavorativamente parlando vorrei continuare a vedere e contribuire alla crescita del Verticalife, facendola diventare una realtà sempre più interessante per noi dello staff e di tutte le altre persone coinvolte, con cui collaboriamo.

Per i viaggi sicuramente mi piacerebbe ritornare in Asia con la mia ragazza Mara, nelle terre himalayane oppure alla scoperta della Mongolia, ma ho anche in programma tante piccole avventure tra le montagne delle nostre Alpi e sulla costa mediterranea.

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!