Le macchine dei miei viaggi, e tu quale compreresti?

0

I classici on the road con tanto di noleggio auto hanno lasciato temporaneamente il posto a viaggi più slow e a contatto con la natura. Probabilmente se ci seguite da un po’ ve ne sarete accorti. Questa scelta è dovuta non di certo all’insicurezza di provare viaggi lunghi in macchina con un bimbo piccolo, quanto piuttosto all’aver “abusato” della macchina nella quotidianità e per gli spostamenti casa-lavoro negli ultimi anni.

Infatti, da quanto abitiamo a Milano città, le due ruote della bici sono il mezzo preferito per spostarci da una parte all’altra, ma al centro dei racconti delle nostre avventure al più piccolo di casa, ci sono ricordi di viaggi itineranti comprensivi di disavventure a quattro ruote! “Ti ricordi quella volta in cui abbiamo preso la multa perché avevamo superato di 2,5km orari il limite” (ehm… là guidavo io)“E quando tu – ricordo io a Rospo – in retro sei andato a sbattere con il tronco dell’albero ammaccando il paraurti della macchina fresca di ritiro?” (lui prontamente ribatte che è colpa mia che non ero scesa a dargli indicazioni…) “E quando abbiamo stampato il guard-rail sulla portiera dell’auto perché anziché guardare avanti – lui il Rospo ehhh – eri troppo intento a farmi vedere la cattedrale di Cobh”!!!

Non è mica sempre così ehh, ma i nostri noleggi sono spesso legati a viaggi con guida a destra e per quanto avvezzi e prudenti, l’aver investito qualche soldino in più nell’acquisto della polizza assicurativa Kasko, si è sempre rivelato una scelta lungimirante!!

noleggio auto

 

E così, tra ricordi, risate e anche qualche sclerata, ci rendiamo conto che siamo – in qualche modo – legati ad ogni auto che ha percorso un “pezzo di strada” con noi. Vi è mai capitato? Avete mai fatto ragionamenti sul “ma sai che mi piace proprio questa macchina e che non mi dispiacerebbe averla sempre?” A noi sì! E devo ammettere che da quando Rospetto è in grado di cogliere le differenze tra marchi e modelli di auto, non si è fatto scappare le proprie preferenze.

La Toyota Camry, un lusso che ci siamo concessi in viaggio di nozze, dotata di cambio automatico e cruise control, ideale per tappe lunghe costellate da severi limiti di velocità.

 

on-the-road-con-auto-a-noleggio

La Peugeot 3008, snella, agile e capiente allo stesso tempo, adattissima al nostro primo fly & drive in versione Famiglia Rospi.

 

noleggio auto con seggiolino bimbi

Oppure il nostro mitico e vecchietto jeep camper – aveva oltre 145.000 km di sterrato sulle spalle, ma andava che era una bellezza!!! – che ci ha accompagnato lungo tutto l’outback australiano.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Se esistesse davvero il genio della lampada e potesse realizzare tutti i nostri desideri, d’istinto chiederei una vita per la quale un mezzo come quel fuoristrada là fosse indispensabile! Per metterci nel bagagliaio, trasportino per cani, damigiane di vino e souvenir da tutto il mondo!

Ma oggi grazie ad una nuova iniziativa del Rent-a-car Hertz, il genio potrebbe andare in pensione perché le macchine che rientrano dai noleggi dei viaggiatori, possono essere acquistate a prezzi davvero convenienti.

noleggio auto australia

Noleggio auto e acquisto: vediamo come funziona?

Si chiama Rent to Buy (letteralmente noleggia per acquistare) ed è davvero semplice! Navigate sulla pagina dedicata all’interno del sito del player del noleggio a breve termine, troverete il catalogo di auto usato suddiviso per la città che vi interessa. Scegliete quella che più potrebbe fare al vostro caso (city car, berline, station) e prenotate un test drive della durata di tre giorni. Se alla fine del periodo di prova vi siete innamorati della vostra nuova macchina, finalizzerete l’acquisto avendo la garanzia di un usato assicurato (regolarmente tagliandato e certificato dalle officine Hertz) ad un prezzo inferiore rispetto a quelli che potete trovare nei normali concessionari. Ma se invece la scintilla non è scoccata nessun problema! Restituirete l’auto, pagando i tre giorni di noleggio! Facile no?

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo … e ho fatto spazio nel trolley!
Ora siamo la Famiglia Rospi!
Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!