Weekend nel verde: 5 gite fuori Milano per famiglie

0

Alle vacanze estive vi manca ancora qualche giorno, ma scalpitate all’idea di rimanere chiusi in città? Volete trascorrere qualche ora nel verde, lontani dalla canicola del cemento?
Se la risposta ad almeno una di queste domande è Sì, ecco 5 gite fuori Milano per rigenerarvi nella natura con i vostri bambini.
Vi basterà organizzare il pranzo al sacco, percorrere pochi chilometri dal capoluogo e sentirvi già in vacanza! Tutte le 5 gite che vi proponiamo sono infatti in Lombardia, a massimo due ore di strada dalla Madonnina.

1) Nel regno della magia a Giocabosco gite fuori Milano

Questo bosco di querce è un luogo magico che piacerà ai bimbi, ma anche ai loro genitori… basta aver voglia di scovare quell’animo fanciullesco che è nascosto dentro ognuno di noi! Qui ci si diverte, si impara e si rimane a bocca aperta!

giocabosco
Il Giocabosco è un meraviglioso parco didattico che si affaccia alle prime alture della provincia di Brescia. I bimbi, dopo aver ascoltato per benino le indicazioni preziose di gnomi e fatine, si cimenteranno in prove di abilità e ingegno, per diventare veri e propri guardiani del bosco con tanto di medaglia!

Il percorso guidato dalle fate – e dal fondamentale ausilio di gnomi, troll e magia annessa – è volto a sensibilizzare i più piccoli verso le buone pratiche di rispetto per l’ambiente, il bosco e tutti i suoi abitanti. Completamente recintato – per la sicurezza di mamma e papà – è dotato anche di una vasta area giochi per lasciare i pupattoli liberi di muoversi e sperimentare.

fate giocabosco
La giornata al Giocabosco si divide in due momenti: la mattina viene dedicata alla scoperta dell’ambiente attraverso appunto il percorso guidato, mentre il pomeriggio dopo il picnic, sono previsti laboratori, truccabimbi e gioco libero.

Info pratiche per una giornata al Giocabosco

Essendo un parco pensato per le famiglie, nonostante si trovi nel bel mezzo della natura, avrete a disposizione tutti i servizi che servono anche ai piccolissimi. Ci sono bagni appositi per i bimbi, area fasciatoio per il cambio, un chiosco per il pranzo, tavoli per il picnic con pennarelli e fogli da colorare a volontà.

Potrete arrivare comodamente al Giocabosco in auto, attraverso l’autostrada A4 uscita Brescia Est.

E’ necessaria la prenotazione per cui sinceratevi con Michela, la responsabile del parco, che ci sia ancora qualche posto libero.

Trovate tutti i riferimenti e il calendario delle attività sul sito di Giocabosco.
giocabosco gavardo brescia

Provate a indovinare chi si è divertito di più?

2) Con il naso all’insù in Val Masino gite fuori Milano

Madre Natura è stata davvero generosa con questa valle: ci sono ripide falesie su cui arrampicarsi per salire verso l’infinito, abeti che sembrano toccare il cielo e la neve che ti guarda da lontano.

Guardate questo scorcio, non vi sembra uscito da un libro di fiabe?

gite in lombardia

Un bambino qui ha tutto quello che può servire per divertirsi con poco… o forse niente! Non servono giochi pre confezionati – figurarsi quelli elettronici – e forse anche una semplicissima palla può essere superflua. Nell’ordine, per intrattenere per una giornata intera sei giovani esploratori sono bastati:

  • un cespuglio di mirtilli freschi,
  • qualche legnetto,
  • i girini che sguazzavano nel laghetto,
  • il sacchetto che conteneva i panini (per studiare da vicino i girini che poi sono stati prontamente rimessi al loro posto e all’occorrenza per fare i gavettoni alla mamma!!!)

val masino

Questa meraviglia non l’avevo mai neppure sentita nominare e il nostro grazie va quindi a due splendide mamme che ci hanno accompagnato in questa fresca giornata nel verde, Daniela e Letizia!
Provate a pensare a quante altre mete ci sono da scoprire vicino a casa e le vacanze vi sembreranno meno un miraggio!

Val Masino come arrivare gite fuori Milano

Questo piccolo angolo di paradiso è raggiungibile da San Martino di Val Masino, a pochi km da Morbegno. Potrete lasciare la vostra auto in un comodo parcheggio all’ingresso del paese e raggiungere la partenza dei sentieri con un servizio di bus navetta a pagamento €10 a famiglia. Dall’arrivo della navetta il sentiero sale molto dolcemente e dopo pochi passi vi troverete di fronte a questo meraviglioso scenario.

gita in val masino

 

Tenda bivacco, plaid e cesta del picnic e il gioco è fatto, ma se volete viaggiare con lo zaino leggero ci sono a disposizione un agritur e un maso con la vendita di formaggi locali.

Ah… il tuffo nell’acqua a 15° è d’obbligo!! Pensate alla canicola della città e vi ritroverete immediatamente a mollo!

3) Tocchiamo il cielo ad Artavaggio gite fuori Milano

Ci sono giornate in famiglia che non si possono dimenticare e quelle trascorse ai Piani di Artavaggio sono state proprio memorabili! La prima notte in un rifugio, il primo weekend zaino in spalla e i primi trekking (di quelli seri) del Rospetto di casa! Quasi sei ore ci camminata per un bimbo di 4 anni e mezzo, per un percorso ad anello che merita un approfondimento tutto suo, ma se volete provare a passeggiare ad un passo dalle stelle, fate tappa sopra Lecco, precisamente ai Piani di Artavaggio.

trekking artavaggio

Per chi è alle prime armi, è sufficiente la camminata per raggiungere il rifugio Nicola a quota 1.900 slm dall’arrivo della funivia di Moggio. La strada sale molto dolcemente – è una comoda mulattiera percorribile anche in MTB – per poi diventare più ripida solo nell’ultimo tratto prima del Nicola. Potrete raggiungere il rifugio anche con un passeggino tecnico (l’ultimo tratto sarà più impegnativo), ma per praticità vi consigliamo caldamente lo zaino porta bimbo.

trekking piani di artavaggio

Se invece preferite rintanarvi tra i monti senza camminare, all’arrivo della funivia ci sono diversi alberghi e bar dove poter pranzare qualora non desideriate pranzare al sacco. Di fronte troverete anche una grandissima radura – con tanto di chiesettina – in cui poter prendere il sole, giocare e leggere un buon libro mentre i più piccoli corrono indisturbati.

trekking con bambini piani di artavaggio

Come arrivare ad Artavaggio

Per i milanesi è davvero comodo, pratico e veloce. Sono solo 70 i km che separano la Madonnina da queste cime, percorribili seguendo la statale che dalla città porta al lago, per poi deviare in Valassina. Se volete invece muovervi con i mezzi pubblici, potrete arrivare fino alla stazione di Lecco e prendere un bus di linea. A questo link gli orari della navetta.

4) Lungo le ciclabili del Parco delle Groane gite fuori Milano

Un vero polmone verde a due passi da Milano, in cui muoversi comodamente con la bici. Ve lo ricordate? ne avevo parlato proprio qui.

Il Parco delle Groane è un’oasi di pace in cui potersi rifugiare. Probabilmente la domenica troverete più “traffico” lungo i percorsi, ma la rete di ciclabili è talmente ampia che troverete il vostro angolino in cui rintanarvi

parco delle groane cosa fare

Tra boschi, brughiere e campi coltivati, potrete scegliere l’itinerario che fa più al caso vostro – percorribile sia a piedi che in bicicletta – prendere il binocolo e mettervi in cerca delle tantissime specie di uccelli che abitano queste aree verdi.

parco delle groane gite fuori milano

Per arrivare al parco è disponibile anche un servizio di treno + bici (ricordate che dovete sempre pagare il biglietto anche per le MTB). Per tutte le info consultate il sito di Trenord.

parco delle groane

 

5) All’ombra del Parco del Ticino

Accanto al verde poi, troviamo l’azzurro. Del cielo, dell’acqua e del grande fiume. Siamo sul Ticino a solo 30km dal capoluogo lombardo. Qui tra visite culturali nelle città di Pavia o Vigevano, un tuffo nella storia della Pianura e diverse attività sportive, la giornata scorre veloce lontano dal frastuono della metropoli. Vicina, ma così lontana se vi sedete sulle sponde del fiume.

parco del ticino

Ascoltate il silenzio di questo luogo incontaminato che chiamano l’Amazzonia lombarda. Una natura rigenerante in cui ritagliarsi un momento di pace,  approfittare di un gommone per muoversi a pelo d’acqua e lasciare che la mente – minuto dopo minuto – si vuoti.

gita sul ticino

L’avreste mai detto che tutto questo – e anche molto di più – è così vicino a casa? Andate all’avventura, mai dare nulla per scontato e non stancatevi mai di curiosare dietro l’angolo di casa. Ci sono angoli meravigliosi che vi aspettano!

gita sul ticino in barca

 gite fuori Milano

[mapsmarker layer=”1″]
Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!