City tour a Milano: a caccia di luoghi insoliti con WAAM

2

Oggi torniamo in città per scoprire un nuovo volto del capoluogo lombardo. Menestrelli moderni in questo percorso tra palazzi e giardini, tre fantastiche fanciulle: Federica, Giulia e Veronica. Tre giovani amiche, laureate in storia e critica dell’Arte e guide provette per la città di Milano, che al grande amore per l’arte in tutte le sue sfaccettature, hanno unito curiosità, freschezza e aneddoti! Il risultato? Eccolo! Si chiama WAAM TOURS e ve ne parleremo ancora prestissimo perché ci sono infiniti volti di Milano di cui andare a caccia!

Uncaffèa2-1

Un caffè a…
Milano

Perché la scelta di questo caffè tra tutti quelli bevuti nel mondo e cosa vi è rimasto di questo luogo?
Andare a prendere un caffè è sicuramente un momento di relax, uno stacco dalla routine per recuperare le energie, meglio ancora se il caffè non si beve da soli ma in compagnia! Ecco allora che WAAM (Walk Alternative Art Milan) è proprio il caffè di Milano.

Un momento in cui poter scoprire e conoscere una Milano diversa della solita quotidianità (una boccata di puro ossigeno!) accompagnati da amici.

Nel nostro calendario proponiamo ogni weekend un’esperienza diversa (visita a un quartiere, un museo, una mostra..) i partecipanti tornano volentieri a più eventi, creando così un vero social network culturale, dove scambiare opinioni, pareri e curiosità.

SantaMariaAllaFontana_Isola_Milano

Presentateci WAAM e come è nato questo progetto?
L’idea di WAAM TOURS nasce quando guardandoci attorno abbiamo notato che i percorsi presentati dalle guide turistiche ripercorrevano i tracciati più noti, tralasciando i quartieri di periferia o gli ambiti più contemporanei.
Perché non far riscoprire la città anche nei luoghi più segreti e più curiosi e mostrare così una Milano diversa? Magari anche a un pubblico giovane, in cerca di un modo alternativo per scoprire l’arte e la cultura.

street art tour milano

Milano vista dagli occhi dei più piccoli: i must per una visita in famiglia?
La città vista con gli occhi dei bambini è una città che guarda verso l’alto, una città che cresce e sempre in movimento. Noi di WAAM abbiamo in cantiere i Percorsini per bambini, gli itinerari Family Friendly, che inauguriamo con il tour “Il quartiere delle favole: da Pinocchio alla casetta che fece il giro del mondo”: ogni tappa è una fiaba, e poi si fa merenda tutti insieme alla pasticceria Sissi. Un posto molto divertente da vedere a Milano insieme ai bambini è il Museo Bagatti Valsecchi, una casa segreta di Milano dove per un pomeriggio ci si può immaginare di essere dame e cavalieri ed inventare storie fantasiose tra le armature e gli animali nascosti nella casa.
Abbiamo in cantiere una sezione dedicata appositamente alle famiglie e ai piccoli esploratori di Milano, quindi…rimanete aggiornati!

Volete conoscere meglio queste tre deliziose fanciulle? Siete alla ricerca di un city tour a Milano davvero diverso dal solito? Ecco qui qualche dettaglio in più sulla loro straordinaria esperienza e tutti i canali social di WAAM TOURS per rimanere sempre in contatto sulle loro iniziative!

*Federica*
Appassionata di fotografia e arte contemporanea, insegnante in un liceo durante la settimana, guida di WAAM nel weekend e fotografa ufficiale del gruppo.

*Giulia*
Lavora da diversi anni per la didattica e comunicazione nei musei di arte contemporanea, la sua passione sono i laboratori di arte per i bambini, è curiosa di architettura e design. E’ la social media manager di WAAM.

*Veronica*
Storica dell’arte specializzata in Street Art, che segue da diversi anni collaborando con alcuni artisti. Appassionata di viaggi, instancabile camminatrice e web designer di WAAM.

Per contattare le ragazze di WAAM TOURS
sito web: http://www.waamtours.com/
e-mail: waamtours@gmail.com

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!

  • monica

    Inutile che te lo dico, vero?!?
    Adoro queste iniziative …

    • no, no dillo che mi pace sempre!!! cmq sì, loro sono davvero brave e meritano!