Una notte da fiaba al Parco Paneveggio

1

Mi sembra già di intravedere trai i rami degli abeti rossi quell’infinita coperta di stelle. La Via Lattea è là che ci guarda. Pulsa di energia come il nostro cuore, frenetico, mentre camminiamo sul sentiero.

Siete mai stati nel bosco di notte?

E’ un’esperienza semplicemente meravigliosa, adrenalinica e che ricorderete per molto, molto a lungo. Tutti i vostri sensi si acuiscono: le orecchie sono ben tese al minimo scricchiolio sotto le foglie; gli occhi, dopo essersi abituati alla luce fioca delle torce, cercano le veloci ombre degli animali che si nascondono nel bosco e come un segugio attento, il naso è pronto ad assaporare profumi sottovalutati durante il giorno.

Che amo la montagna e questa valle l’ho già scritto un milione di volte. Mai mi stancherei di parlarne perché ai piedi delle Pale di San Martino si vivono davvero esperienze che scaldano il cuore. E questa che si svolgerà il 18 e 19 ottobre ha tutte le carte in regola per entrare nell’album dei ricordi più belli.

Preparate gli scarponcini da trekking, un grembiule da cucina e il sacco a pelo. Questi, insieme alla voglia di stare insieme e la natura incontaminata di Paneveggio saranno gli ingredienti per una notte al Parco.

scenario pale di san martino
Esplorare, gustare, sperimentare… al Centro Visitatori di Paneveggio

Sono le parole d’ordine per la fiaba che vi aspetta a Terra Foresta, il Centro Visitatori di Paneveggio, un meraviglioso spazio dedicato alla promozione del territorio e della biodiversità, oltre che il punto di partenza per le escursioni nel bosco. Visitato ogni anno da centinaia e centinaia di turisti curiosi, sarà il rifugio per questa notte straordinaria da vivere in famiglia.

centro visitatori paneveggio

Sì, sì… avete capito proprio bene!!

Si potrà dormire nel Parco di Paneveggio! Mamma, papà, bimbi preparate lo zainetto! Vi aspetta la Foresta dei Violini tra cervi, caprioli, scoiattoli e volpi dalle lunghissime code per una due giorni tra natura, attività di laboratorio e i più gustosi prodotti delle Dolomiti.

Ecco quindi sveltato il programma del weekend

interno centro visitatori

Una notte nel Parco Paneveggio: Programma

SABATO 17 OTTOBRE

Ore 15.30 – Arrivo dei partecipanti al Centro Visitatori di Paneveggio

Mani in pasta: laboratorio goloso con i prodotti locali

Gustare: la cena è servita grazie agli amici del consorzio dei deliziosi formaggi delle Dolomiti

Esplorare: il momento clou della manifestazione, la passeggiata guidata in notturna lungo il sentiero Marciò alla scoperta dei suoni e degli amici della notte

Chiudiamo il sacco a pelo: tutti a nanna con pigiama, pantofole, latte caldo e la fiaba della buona notte.

cervi paneveggio

 

DOMENICA 18 OTTOBRE

Ore 7.30 – La sveglia suona alle prime luci dell’alba e dopo una gustosa colazione a base di prodotti tipici, inizierà il laboratorio di Mastro Bruno del Caseificio di Primiero. I bimbi realizzeranno la Tosèla (formaggio tipico) da gustare poi a casa per cena.

Scoprire: diamo il buongiorno agli amici del bosco con una passeggiata guidata tra abeti di risonanza, cervi e la guida Mauro per conoscere da vicino la Foresta dei Violini e i suoi abitanti

Ore 11.30 – Termine della manifestazione, ma per tutti i bimbi che hanno aderito il weekend in montagna può continuare sulla Strada dei formaggi delle Dolomiti ad un prezzo speciale!

Una notte nel Parco Paneveggio: Costi

Bambini dai 6 ai 12 anni, € 40 (accompagnati da un adulto)

Adulti, € 45 (Ogni adulto può accompagnare al massimo 3 bambini)

L’evento si terrà anche in caso di brutto tempo al raggiungimento del numero minimo di iscritti

laboratori centro paneveggio

Laboratorio di pittura al Centro Visitatori di Paneveggio

 

Una notte nel Parco Paneveggio: Info e prenotazioni

Se come noi avete già preso il sacco a pelo, non vi resta far altro che contattare l’Azienda diPromozione Turistica di San Martino e riservare il vostro posto!

ApT S.Mart – Tel. 0439 768867

segreteria@sanmartino.com

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo … e ho fatto spazio nel trolley!
Ora siamo la Famiglia Rospi!
Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!