Soffio, alla scoperta del vento

2

Mettete insieme sei inseparabili amici uniti dall’amore per l’avventura, aggiungete una “Giraventola” e mescolate tutto con le grinfie di una perfida maga. Questa è la ricetta segreta di Cuccioli, il paese del vento, il nuovo lungometraggio di Sergio Manfio, in uscita in tutte le sale cinematografiche dal 27 marzo 2014!

80 minuti di emozioni, di risate e partecipazione per il sequel del Gruppo Alcuni, un film d’animazione tutto italiano che esce quattro anni dopo le avventure dei Cuccioli ne “Il Codice di Marco Polo”.

Film Cuccioli il paese del vento

Siamo in viaggio verso Soffio, il paese del vento, dove ogni cosa funziona grazie all’incredibile forza dell’energia eolica. Lampioni, auto, fontane. Nel paese dove abitano il cane Portatile – il nuovo compagno della notte di Federico – il coniglio Cilindro, la gattina Olly, la papera Diva, il ranocchio Pio e il pulcino Senzanome, mulini, girandole e pale lavorano in completa sincronia, generando un equilibrio perfetto nel pieno rispetto della natura. Le giornate trascorrono serene per i nostri sei protagonisti fino a quando, la temibile Maga Cornacchia decide di impossessarsi della Giraventola custodita da una ottuagenaria tartaruga e scombussolare così, la pacifica vita del paese del vento.

maga cornacchia

Le rocambolesche avventure dei cuccioli tengono tutti con il fiato sospeso. Grandi e piccini! Il nostro Rospetto quattrenne è alla sua terza esperienza cinematografica: dopo un brillante esordio con Planes e una colossale ronfata dopo le prime note di Frozen, Federico è incollato allo schermo. Soffia con tutta l’aria che ha in corpo per far funzionare la girandola, incita i suoi compagni d’avventura e sbuffa alle marachelle della Cornacchia che sembra avere il sopravvento sul team dei buoni. “Mamma, non mi piace proprio quella Maga Cornacchia!

Lo guardo. E’ seduto attento tra di noi. Si porta le manine sulla bocca, preoccupato che i suoi nuovi amici possano essere sconfitti dai cattivi. Si agita e scalpita, tenendo stretto a sé il cagnolino Portatile che ha scelto all’ingresso del cinema, come suo nuovo compagno di giochi.

Cuccioli è un film per bambini, ma che fa riflettere anche noi grandi sull’utilizzo delle fonti rinnovabili. Potrebbe essere ambientato nel nord Europa, nelle terre scandinave o nel Tirolo, ma noi Rospi abbiamo preferito pensare che Soffio sia un po’ dentro ognuno di noi, in un’ideale di città sostenibile cui dobbiamo ambire per garantire ai nostri cuccioli un futuro migliore.

foto cuccioli

Se volete saperne di più sul Gruppo Alcuni, i produttori della saga cliccate qui, noi intanto siamo curiosi di sapere se è piaciuto anche a voi e quale tra i sei Cuccioli è il vostro beniamino!

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!

  • Francesca Cioccoloni

    Chissà se il mio piccolo ci starebbe fermo 80 minuti…..

    • C’e un fortissimo coinvolgimento Franci ed e’ richiesta anche la partecipazione attiva dei piccoli ospiti in platea…. Per cui io direi di provare!!
      Un abbraccio e grazie del tuo passaggio