10 motivi per vacanze in Alto Adige con i bambini

11

Bastoncini, scarponi e ciaspole sono stati riposti in box. Anche se i prati indossano ancora un candido manto bianco, i bucaneve fanno capolino ad indicare che la stagione sciistica ha chiuso i battenti.

Tempo quindi di pensare all’estate. Che ne dite quindi una vacanze in Alto Adige? Tra i monti, ancora una volta.

Il mio amore per la montagna è iniziato da bambina, seguendo le orme dei nonni fungaioli tra porcini, finferli e amanite. Condivisa successivamente con Rospo all’ingresso in famiglia del nostro quattro zampe, che è diventato negli anni un fedele compagno di trekking, la passione dell’alta quota si è confermata come tappa irrinunciabile nel calendario estivo della Famiglia Rospi, anche con la nascita di Federico.

Il mare rimane una destinazione top, ma anche la montagna, vi garantisco, riserva emozioni uniche, vacanze indimenticabili e giornate spensierate per tutta la famiglia. Quest’anno, allora, potete provare un ambiente diverso, una valle in Alto-Adige meno conosciuta al grande pubblico, ma dove i Rospi hanno scorrazzato in piena libertà: la Val d’Ega. Per le vacanze estive in montagna, trovate alcune idee su www.obereggen.com.

Vacanze in Alto Adige con bambini

Ma se siete ancora titubanti nella scelta dei monti, abbiamo preparato per voi 10 buoni motivi per prenotare le vacanze in montagna con i bambini:

  1. Vacanze per tutta la famiglia perché i vostri amici a quattro zampe sono benvenuti quasi ovunque! Guinzaglio, paletta e sacchetto sono gli unici vincoli che avete perfino in escursione, ma non troverete mai l’accesso al bosco sbarrato.
  2. I bimbi soffrono il caldo e il clima fresco dei monti è davvero adatto a tutte le età. Dormire al calduccio sotto una copertina di flanella quando dall’altro capo dello stivale si boccheggia, ripaga dei potenziali malumori dovuti alle giornate di maltempo che in montagna bisogna contemplare.
  3. Ressa addio! Anche se i paesini più blasonati registrano il tutto esaurito, non avrete mai la sensazione di affollamento tipica delle spiagge d’agosto. Kilometri di sentieri silenziosi vi attendono nel fresco dei boschi.
  4. Inventiamo nuovi giochi! Chi l’ha detto che secchiello e paletta sono “out” in montagna? Potrete sperimentare con i vostri bambini nella natura e scoprire, ad esempio, che le pigne degli abeti trasformano l’acqua in una pozione magica.
  5. Luce e colori! In montagna godrete di tramonti infuocati sulle cime incipriate delle Dolomiti. Giornate assolate, lunghe e luminose, saranno mitigate dal verde rigenerante dell’orizzonte.
  6. Vicini alla natura! Boschi, prati e radure da perlustrare alla ricerca di cavallette salterine. Potrete curiosare nelle tane delle talpe. Aguzzate la vista tra cortecce, pigne e ghiande: potrebbe fare capolino uno scoiattolo curioso!
  7. Montagna e tradizioni! Una vacanza alla riscoperta dei mestieri di un tempo. Questa sarà l’occasione giusta per far conoscere ai vostri bambini, da dove arriva il latte, come si tosano le pecore o come si lavora il legno.
  8. I costi, a nostro avviso e in base alla nostra esperienza, più contenuti rispetto ad una vacanza al mare.
  9. Vacanze, relax e avventure! Anche camminare sarà per i bimbi un’attività piacevole se lo scopo sarà quello di osservare le mucche da vicino, un pic-nic sul prato oppure una gara a chi trova più lamponi.
  10. Attività e nanna presto! In montagna non ci si ferma mai, e anzi, ci si stanca parecchio a correre su e giù per sentieri. Anche i bimbi iperattivi crolleranno in branda al calar della sera, lasciando quindi a mamma e papà qualche ora di coccole a due.

Vi ho convinto almeno a provare una vacanze in Alto Adige?

Se il decalogo di casa Rospi non è bastato, allora oltre al sito che vi ho indicato prima, provate a vedere sul portale dell’APT: www.eggental.com.

 

Troverete tutte le attività da abbinare al vostro soggiorno come piscina, alpine coaster, maneggio, parco acrobatico, feste di paese e animazioni dedicate ai piccoli villeggianti. Sento già i vostri piccoli Heidi e Peter che si rincorrono tra i prati dell’Alto-Adige! Noi ci saremo e voi?

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo … e ho fatto spazio nel trolley!
Ora siamo la Famiglia Rospi!
Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!

  • hai proprio ragione, noi abbiamo fatto la prima vacanza in montagna 2 anni fa e la ricordiamo tutti con gradissimo piacere!!

    • Verissimo Vale! La montagna rigenera e ritempra!! Grazie del tuo passaggio!

  • noi in val d’ega ci siamo stai sia d’inverno che d’estate ed è bellissima. per anni siamo andati a fiè allo sciliar che è il mio posto del cuore. quest’anno siamo dovuti scendere di latitudine e andremo intorno a merano (altrimenti la nonna soffre un po’). ma l’alto adige è bello tutto, per me è la montagna VERA (a costo di un lungo viaggio da Milano, soprattutto d’estate!)

    • ehehe come ti capsico Clara, anche per nonna! Già il Brennero intasato è forse l’unico scotto da pagare soprattutto in alta stagione!

  • Lo sai come la penso in merito!!! Mare ad agosto MAI PIU’

  • Noi siamo stati in Trentino Aldo Adige quest’inverno … era la prima volta per noi e per il nostro cucciolo di appena 8 mesi. Siamo stati benissimo e il bimbo è stato super coccolato. Stavamo appunto meditando di tornare ad agosto, soprattutto per sfuggire alla ressa del mare. Mi consigli qualche albergo in particolare nella valle di cui parli?

  • Riuscirò a conoscere anche questo bellissimo ometto a Milano? La montagna ha altrettanto fascino del mare con caratteristiche diverse. L’ideale sarebbe avere tempo per fare una vacanza di ogni tipologia…sarebbe il top!

    • Uh come hai ragione!!! a chi non paicerebbe..mare, montagna, lago, campagna, deserto, atolli e vette!!! C’è un mondo intero da scorpire!!!
      Grazie Giorgia e non vedo l’ora di venerdì!
      🙂

  • Pingback: Il Giro dei Quattro Passi | I Viaggi dei Rospi()