Vacanza che vai, mezzo che scegli

5

It’s not important where you are going, it’s important how you get there!

Ci sono viaggi che rimangono scolpiti nella memoria, per la particolarità dei mezzi utilizzati. Ci sono viaggi che si sarebbero trasformati in odissea, se non avessi programmato uno spostamento con un determinato mezzo. Ci sono viaggi, che già solo perchè usi quel mezzo, sono viaggi! 

La scelta del mezzo di trasporto, secondo noi!

Aereo, machina, treno, pullman, crociera, bici, moto, camper, vespa, apecar, a cavallo, elicottero, canoa, a piedi, calesse, mezzi pubblici, nave cargo, piroga e gondola…Il mezzo identifica il viaggiatore e la tipologia di vacanza prescelta.

 

Santo fu l’elicottero che da Heron Island ci permise di arrivare in tempo a Gladstone per prendere il volo per Brisbane, con la coincidenza per Sydney, per rientrare in patria via Singapore e Francoforte…uno dei viaggi più allucinanti della nostra vita: 6 aerei di seguito rincorrendo il globo, per tornare al lavoro nel giorno giusto… e ci siam sempre chiesti se ne valeva la pena…

Venezia+Pancia= Treno

Viaggiare in attesa di Federico è stato bellissimo. Ci siamo regalati un magnifico weekend a Venezia e siccome problemi circolatori mi rendevano complicato lo stare ferma seduta in auto, il freccia argento è stata la soluzione ideale. Leggi, ti rilassi, ti siedi, ti alzi, vai al bar, vai in bagno, ti risiedi e ti godi il panorama…

Ma quale fra tutti, è il mezzo ideale per chi si muove con pargoli al seguito?

Il Fly & Drive è stato testato in Irlanda e brillantemente superato con la creatura di appena 7 mesi. Nell’estate 2011 abbiamo solcato il mare con bilancio positivo, ma una nuova sfida si preannuncia all’orizzonte : con oggi, diamo ufficalmente il via, al count-down per il CAMPER TEST!!!

I Camperisti lo definiscono il mezzo ideale, perchè ti puoi fermare ovunque e in qualsiasi momento, perchè è la vacanza all’insegna della libertà e della calma, perchè è low cost, perchè è una piccola casetta viaggiante e puoi portare tutto quello che ti serve. Provare per credere!

Sono mooolto curiosa di questo primo esperimento formato famiglia: già perchè in Australia, nel deserto, eravamo in due, e la nostra jeep camper non aveva il bagno, il che rendeva indispensabile le soste in caravan park. Il prossimo weekend, credo, sarà un’altra storia!!!

Seguiteci e non perdete tutti post delle colleghe del Circolo delle Mamme Viaggiatrici, scoprirete i mezzi di trasporto preferiti da Melissa, Monica, Silvana, Silvia e Valentina. 

Share.

About Author

Ero una single convinta e giramondo, poi ho incontrato un Rospo ... e ho fatto spazio nel trolley! Ora siamo la Famiglia Rospi! Cosa amo di più (miei ometti a parte)? Viaggi, Avventure e Outdoor!

  • Venezia+pancia=treno è fortissimo!
    Interessante l’argomento, a volte si associa il mezzo alla città visitata, mi capita.

  • E’ verissimo, hai ragione!!! Per me Londra è Ryanair!!!

  • Per me Cherbourg=auto.. la mia. Ciao

    • Giàààààà lo dice sempre anche Rospo (mio marito ndr)!!! e anche Irlanda!!!

  • io il camper l’ho provato quando Samir aveva 2 mesi ed è stato … beh! lasciamo perdere!!! Diciamo che non l’ho più riutilizzato, anche se lui continua a chiedermelo e prima o poi lo accontenteremo.
    Penso comunque dipenda molto dalla meta, l’età del bimbo e la capacità di addattarsi.
    Certo non lo definerei low cost se lo si noleggia, soprattutto ad agosto quando le tariffe più basse non scendono sotto i 110-120 euro …
    Divertiti e fai tante foto: sono curiosissima di sapere tutto al tuo ritorno!